Oggi 13 luglio: Lagestroemia e gerani

I fiori più comuni che dominano i giardini sono  quelli delle lagestroemie, continuano gli ibiscus, il gelsomino ha una seconda più scarsa fioritura. I giardini di questi tempi si fanno aiutare soprattutto dai gerani., dalle piante grasse che se concimate fioriscono per pochi giorni, ora più che lo stupore dei fiori, nel giardino si nota la cura del giardiniere, la capacità di tenerlo verde, di tenere azzurre con il ferro le  ortensie, ora si vede  la forma del giardino se c’è la cura periodica del prato , se i cespugli lo incorniciano bene, se gli spazi vuoti e pieni armonizzano tra loro. Il mio giardino di campagna ora mostra le sue pecche: i rovi che non ho tolto quest’ inverno. Hanno scavalcato il filadelfo e i biancospini e  ho mangiato anche qualche mora..non tutto il male viene per nuocere.  Trascurerò ancora questo giardino e quello della scuola perchè vado in vacanza per due settimane. Vedrò quest’anno i fiori della Liguria, sul mare e sui monti, vedremo se trovo il modo di continuare il calendario fenologico da fuori sede.