25 maggio L’isalata è pronta

per essere mangiata: e diciamolo pure, qui nel blog risulta solo il lavoro di Francesco, al massimo di Rita, la scrivente e Sally solo per il fatto che Rita e Francesco scrivono,ma anche altri e altre hanno collaborato.

Sabato 24, molti ortisti erano in campo a diserbare, zappettare e sorvegliare le crescite.

L’orto è stato studiato da cima a fondo e nonostante che le foto riprendano un campo pieno di senape selvatica, tra quella e altre erbacce, le piante seminate o trapiantate dagli ortisti c’erano e, seppure bisognava essere un ortottista con la lente piuttosto che un ortista, con l’aiuto di Marco Sassi li abbiamo visti: il basilico rosso, i cavoli blu, e tutte le insalatine, verze, rucoline.

Caterina e Susanna hanno raccolto per fare una insalata per la cena dei vicinivicini della Pomposa, ma di insalata riccia e non riccia ce n’è per tutti, quindi voi che avete lavorato, andate a raccogliere. Fra qualche giorno ci saranno le zucchine.

E adesso le foto:

orto-biologico-006.JPG orto-biologico-005.JPG orto-biologico-010.JPG fiore della zucca

orto-biologico-002.JPG fiori delle fave

Se intendete scrivere su questo blog basta che clicchiate su “commenti” e poi scrivete quel che volete , firmatevi e pubblicate il commento, provateci, è facile.

One thought on “25 maggio L’isalata è pronta

  1. Sabato prossimo, 31 Maggio, si festeggia il primo raccolto facendo la pizza nel forno della fattoria!!
    Ortisti, amici e parenti, musici e poeti sono invitati.
    Ovviamente prima della pizza almeno un erbaccia a testa bisogna toglierla!!
    Sarebbe bene dire chi viene così ci regoliamo con la quantità di pizza da impastare.

    P.S.: alla cena di sabato scorso alla Pomposa c’è chi si è complimentato con noi (e non erano nostri amici!) per quanto buona era la verdura!!

Rispondi a Susanna Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *