L’orto è bello

L’orto è bello.
E’ stata tagliata l’erba lungo i camminamenti e ora ha un aspetto più “ordinato”.
Le zucchine crescono, i cetrioli anche. I pomodori stanno gradualmente diventando rossi e c’è ancora dell’insalata, e non dimentichiamoci dei finocchi!
Nelle due strisce dove abbiamo seminato a spaglio la situazione è un po’ più “anarchica”. In molte aiuole ha vinto l’erba infestante, la lotta continua tra gramigna e valeriana, tra gramigna/amaranto e basilico, un po meglio va con l’insalata che è talmente fitta che lascia poco spazio ad altre erbe. Comunque non bisogna abbassare la guardia e ogni volta che si va all’orto qualche erbetta intrusa va tolta.
Ma soprattutto è ora di raccogliere!!
Altrimenti i pomodori rischiano di marcire, l’insalata di fiorire e le zucchine di diventare troppo giganti.

Ma il vero problema, a parte il caldo , sono le zanzare!!!!
Chi si trova nell’orto all’ora del tramonto (come noi ieri sera, mentre si preparava il fuoco per la grigliata) sappia che avrà a che fare con centinaia di milioni di zanzare. Che per fortuna, quando è gia buio, verso le 22/22.30 spariscono (probabilmente ormai satolle).

E comunque la serata è stata piacevole: carne alla griglia, le “nostre” verdure, focaccia, vino e zampironi.
Senz’altro da ripetere

Un saluto a tutti.

Susanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *