Alla festa dell’albero abbiamo proposto “LiberALBERO”

Per il laboratorio di novembre 2011 liberAlbero

PROGETTO  liberALBERO

Vi va di costruire un libro sull’ albero assegnato al vostro bambino o ai vostri bambini?

  • vi forniremo il nome ufficiale dell’ albero
  • ma ciò non vuol dire che possiate voi stessi chiamarlo anche con un vostro nome
  • vi daremo una foglia pressata nel suo colore autunnale
  • ma voi potete incollarne più di una o rappresentare l’ albero in altro modo (cartone, collage, stoffa, stampa, corda, immagine da internet)
  • vi ricordate cosa avete scritto sulla mappa lucida? Bellissime frasi che renderanno particolare il vostro libro e ne potete inventare ancora sul vostro albero e sul vostro bimbo/a  (sui vostri alberi e i vostri bambini gemelli e fratelli)
  • vi accenneremo a qualche leggenda sull’ albero di Natale
  • ma voi potrete inventarne o cercarne un’ altra
  • insomma il libro è del vostro bambino e ci potete stampare anche la sua manina accanto alla foglia o quello che vi viene in mente per divertirlo
  • può scriverlo anche lui con le sue manine e sarà ancora più bello
  • o incollare lui le cose
  • il libro si completerà nel corso delle stagioni  con tracce di fiore o polline o altro che troveremo nel corso del tempo
  • potete scriverci i  racconti per i vostri bimbi o per i vostri alberi
  • potete anche raccontare all’ albero cosa sta facendo  il vostro bambino
  • e il prossimo anno,  alla cadenza del bimbalbero 2012 se volete potete mostrare le vostre opere
  • la carta per confezionare le pagine è carta riciclata, costruita a mano dagli anziani del..       potete aggiungerne di diversa per la copertina e altre pagine aggiuntive
  • insomma non ci sono limiti alla fantasia!

One thought on “Alla festa dell’albero abbiamo proposto “LiberALBERO”

  1. Ciao Rita degli Alberi,
    Come ti ho trovata? Cercavo dei fiori di melograno su Google e quello tuo mi e’ piaciuto di piu’. Mi serviva il fiore per l’etichetta di un liquore col melograno che sto facendo. L’etichetta l’ho appena completata. L’alcool per il liquore l’ho distillato io dalle vinacce. Anche io sono in pensione. Sono un ingegnere in missilistica italo-americano.

    Ciao, Ottavio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *