16 Gennaio 2012

Verso mezzogiorno sul pioppo ho avvistato un gruppo di 10 o 15 ballerine. Beccano tra le pieghe  della spessa corteccia a scaglie grosse, mangiano qualcosa. Io cerco di distrarli dal loro cibo naturale offrendogli le briciole della mia tovaglia e  oggi anche un sacchetto di semi di orzo, grano e girasole che mi era rimasto dai vecchi laboratori con le classi: così ai piedi del pioppo ho modo di vedere passeri (forse), cincie, e una coppia di pettirossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *