Dopo la nevicata di febbraio una brutta sorpresa alla Fattoria Centofiori: come si sono sfamate le lepri.

Al secondo appuntamento di bimbalbero (27 novembre 2011), in cui abbiamo incontrato le famiglie adottive  degli alberi dei nati 2010 e altre famiglie con  figli di età varia  desiderosi di conoscere gli alberi, abbiamo festeggiato gli alberi  mettendo nuove piantine ( per la verità di alberi molto  giovani) nel prato  di entrata a sinistra. La neve di febbraio alta circa  cinquanta centimetri  ha reso difficile la vita e il cibo alle lepri e purtroppo le nostre amiche in difficoltà,  si sono mangiati i rametti giovani che emergevano dal livello della neve e le nostre povere piante sono state tutte masticate.. Povere loro e povere le lepri…! Hanno anche rosicchiato i fusti degli alberi da frutta ben più forti, ho visto una ginestra tutta masticata…. Per un altro anno , se dovesse risuccedere sarebbe auspicabile mettersi d’accordo per portare cibo alle lepri e agli ungulati, come tutti noi abbiamo fatto a casa nostra coi pettirossi, i passeri, le cincie e i merli  e le gazze..

Quanto a noi riprogrammeremo un altra piantumazione!

Il terzo appuntamento era previsto per il 19 aprile, ma è stato rimandato  per il cattivo tempo.

Ci rivedremo, bel tempo permettendo il 1 Aprile !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *