Didattica: alberi al museo 2

001.jpg

Sarà veramente possibile presso il Museo della Bilancia di Campogalliano, vedere da vicino lo “sbocciare degli alberi in primavera”.  Verranno presentati i modellli di germoglio recuperati sui diversi alberi, montati a mo’ di ikebana su patata (come mostra la foto sopra)

saranno mostrati i germogli di

Frassino, olmo, pioppo bianco o gattice, pioppo nero, prunus, magnolia obovata, acero campestre, fico domestico, ontano, pino, quercia o nocciolo o noce, carpino, ippocastano, albero di giuda…(da definire)

Coi germogli vegetali gli alberi ci mostreranno come crescono, con le infiorescenze e i fiori ci diranno come si riproducono, queste manifestazioni mostreranno e dimostreranno anche il campo di relazioni e interazioni che gli alberi sanno intrattenere con l’ambiente esterno e con gli altri esseri viventi (insetti, uccelli, altri animali, umani).

Inoltre a partire da questa scoperta e avvicinamento alle gemme potremo cominciare a riconoscere gli alberi dei nostri parchi e dei nostri giardini  a prima vista e potremo continuare a seguirli  nel paese quando gli alberi si esprimeranno appieno,  nella tarda primavera e nelle stagioni successive. Saranno tracciati percorsi a uso delle scuole o dei visitatori del  museo per individuare esemplari di piante e siepi in paese, nelle campagne circostanti, nel parco delle casse di espansione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *