La gattina “Nera” fa il nido sul grande platano

 

Gattini  alla 4 settimana

Gattini alla 4 settimana

L’EVENTO PRINCIPALE
Comincio dall’evento principale: Mercoledì 16 luglio 2014 la gattina nera che vive ormai da diverso tempo nel giardino di Freto ha partorito quattro cuccioli vitali nella lavanderia della casa e mi ha concesso di assistere al parto e di accudirla nei primi giorni della sua maternità.

In ordine di nascita prima una femmina tigrata e bianca, poi il secondo tigrato, il terzo nero e il quarto nero ma col pelo lungo, tre maschi. I primi tre sono nati con un intervallo di quaranta minuti l’uno dall’altro, il quarto è nato dopo un’ora e mezza di intervallo…Vedevo che qualcosa si muoveva ancora nella sua pancia, ho telefonato alla veterinaria, “è normale che si riposi un po’ ” mi ha detto. Allora sono andata a pranzo  e quando sono tornata è nato il quarto cucciolo.

LA STORIA DI NERINA
La gattina mamma è una gatta di  piccola  taglia, nera con gli occhi gialli, prima della maternità è stato impossibile addomesticarla  e prenderla in casa dove già vive un’altra trovatella. Appena arrivata nel nostro giardino,  Nera ha mostrato subito grande abilità nell’arte di arrangiarsi e solo a inverno inoltrato ha accettato di dormire nelle cantine, ma non nella cesta a lei dedicata. Entrava e usciva da una finestra e col tempo,  attraverso il fico ,  il tetto e una finestrella rotta,  si è appropriata anche  del piano superiore del basso-comodo della casa, forse a caccia di topi o di temperature più miti, forse a caccia di solitudine perchè la nostra prima trovatella sofferente di vertiggini, lì non riusciva a seguirla.  Nera non è un gatto selvatico, ma un gatto abbandonato e forse ha le sue ragioni per  diffidare degli umani. Continue reading