8 febbraio -1 Aprile : Appunti su liberALBERO 1912 promemoria per il progetto museo recuperato

fatto il 1° Aprile il terzo incontro con le famiglie

Mostra su germogli  percorso su patata con descrizione libera sopra e descrizione botanica sotto

Germogli usati :

acero negundo  con fiori maschili: amenti maschili. I pollini sono appesi a fili, un bambino potrebbe dire che l’acero negundo si fa crescere ciuffi di capelli, mentre l’acero  coi fiori solo femminili porta gli orecchini

olmo con frutti : albero che sembra fiorito  quando porta i frutti,

ramo di pioppo tremulo e amenti polliniferi   : alberi che fanno fiori con pellicce che sembrano le code di un piccolo gattino

ramo di pioppo nero con germoglio vegetale dove si vedono ancora le perule resinose : alberi che appena si svegliano lasciano a terra bucce appiccicose con un forte odore di propoli

ramo di magnolia obovata : alberi dai fiori impertinenti

ramo di amareno: alberi dai fiori delicati

ramo di acero campestre: alberi  dai fiori che non si vedono neanche

ramo di fico domestico con abbozzo fiore-frutto : alberi che i fiori li tengono nascosti in un sacchetto con un buco sul fondo a uso dell’insetto impollinatore

ramo di salice caprea: alberi che fioriscono prima di mettere  i rami nuovi e le foglie

ramo di platano. alberi specializzati in palle: una palla per fiore maschile, una per fiore femminile che poi diventa frutto (sempre a forma di palla), ma quando finalmente il platano  dissemina, la palla si apre in numerosissimi semi con paracadute peloso;

rami di quercia con amenti di polline ancora acerbi e rami con fiore femminile già fecondato: alberi che non si vede dove nasce il frutto

rami con germogli di tiglio: alberi che prima costruiscono la chioma e solo in estate emettono infiorescenze sulle punte dei rami più esposti

rami con germogli di ippocastano: alberi che hanno nel germoglio appena spuntato già l’intero abbozzo di ramo con foglie e infiorescenza , in poco tempo costruiscono da una sola gemma apicale un ramo che può raggiungere i quaranta centimetri e finire con una grossa infiorescenza piramidale

Ginkobiloba l’albero…

infine, sulla stessa patata, un ramo di olmo con germoglio vegetale e un ramo di carpino.: alberi che costruiscono foglie simili nei due tipi ma arrivano alla medesima forma con un percorso diverso… La foglia dell’olmo nasce doppiata intorno al suo asse e si apre come una conchiglia bivalve, la foglia di carpino è tutta pieghettata sulle nervature laterali, assume mentre si apre la foggia di farfalla o di un tessuto plissettato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *