oggi venerdì 18 fioritura dell’acero saccarino

calicantus ancora in piena fioritura, il gelsomino giallo è in pieno fiore. Confermo che era fiorito anche prima di dicembre, il gelsomino giallo ha due fioriture, ma questa seconda è quella più abbondante.

Gli amenti da polline del nocciolo sono già allungati al massimo ed aperti.

Ieri è cominciato il carnevale: le piante che trattengono il seme per tutto l’inverno, cominciano a diffonderlo: in primis si sciolgono le palline del platano e liberano innumerevoli semi con piccolo paracadute

E infine l’acero saccarino, spuntano dalle gemme fiorifere zampette rosse, come da foto.

febbraio-2011-005.JPG

Nel prato riprendono certi ciuffi verdi, e le margherite dalle  folglioline verdi tutto l’anno, sono ora fiorite e cicciotte.

Ecco di nuovo i passerotti sul pioppo,  ma questa volta non si tratta dei mattugia, hanno la testolina grigia, quindi non sono quelli dell’anno scorso.

Sicuramente dell’anno scorso è la ballerina, tornata nel buco in basso del tronco di olmo morto, incluso nel tronco del pioppo, è un nido sicuro per la profondità, ma necessita di guardare bene prima di uscire.

Per il resto le cincie e le cinciarelle sono sempre state presenti  e un po’ nutrite dal mio grasso coi semi e dalle briciole

Non si è mai mosso di qui il picchio Rosso, insieme alla coppia di picchi verdi e poi tutte le gazze, le ghiandaie, le taccole o corvi grigi e neri, la coppia di fagiani che chiacchierano ogni sera…

la tartaruga è ancora in letargo, ma il mio gatto ha cominciato  a star fuori la notte.

I rospi se la dormono nel letame di cavallo che ci ha regalato un amico…